LUTTI E ALTRI EVENTI TRAUMATICI O DI PERDITA

Qualunque sia l’evento (la perdita di una persona cara, una separazione o un divorzio, un tradimento da parte del partner, la fine di un’amicizia importante…ma anche l’aver subito una violenza o il far fronte ad una genitorialità complessa), nell’ottica costruttivista narrativo- ermeneutica non è soltanto la natura in sé degli accadimenti a generare la sofferenza, ma la rilevanza e il significato che tali eventi assumono per la persona. Nel costruire certi eventi come “perdita” la persona può sperimentare un doloroso senso di vuoto, di ingiustizia, di solitudine, e fare fatica a comprenderlo e a comprendere sé stessa. Far fronte a momenti come questi tramite un percorso di psicoterapia può rappresentare l’occasione di rivedere il proprio ruolo nelle relazioni con gli altri, e dare un senso a quel dolore e a quella incredulità, in modo che l’integrare l’esperienza dolorosa con il continuum della propria vita possa rappresentare con il tempo un’alternativa plausibile.

Via Cavour 64, Firenze
Vedi su Google Maps

10:00 - 20:00

+39 329 028 6660