LA PSICOTERAPIA DI COPPIA

Una coppia può entrare in crisi per molteplici motivi: la nascita di un figlio, l’insorgere di una malattia in un membro della famiglia, le difficoltà lavorative, la mancanza di fiducia nel partner, la scoperta di una relazione extraconiugale e problematiche nell’intesa sessuale sono solo una parte delle possibili cause. Nella coppia si crea una distanza apparentemente difficile da colmare se non con l’isolamento o il conflitto.

Intraprendere un percorso psicoterapeutico di coppia significa conoscersi nella relazione con l’altro e conoscere l’altro in relazione a sé. E significa anche prendere consapevolezza delle dinamiche che in quella relazione si sono instaurate. Talora sembra di conoscere tutto del partner, nel cercare di risolvere i problemi l’ascolto diventa difficile e legittimare le proprie ragioni diventa la priorità: le comunicazioni sono ripetitive e disfunzionali, le interazioni si inaspriscono e la barriera dell’incomprensione reciproca diventa sempre più alta. In queste situazioni parlare e riprendere a comunicare in presenza di un aiuto professionale permette a entrambi di indossare le lenti che permeano la visione del mondo dell’altro, consente di avvicinarsi progressivamente al rispetto per tale visione, e gradualmente ad una comprensione reciproca che non toglie legittimità alla propria. Nel corso della terapia si stabilisce una solidarietà nel desiderio di comprendersi, e per la scelta condivisa di continuare o meno quella relazione.

Via Cavour 64, Firenze
Vedi su Google Maps

10:00 - 20:00

+39 329 028 6660